venerdì 27 giugno 2008

I'll work for your love - Brius a S. Siro


L'amore è un lavoro ed il Boss, se ve n'era ancora bisogno, l'ha assolutamente dimostrato... Mai assistito ad un simile concerto... per intensità, partecipazione, gioia e durata... Per meritarsi l'amore, quindi, non basta essere un grande uomo, non basta aver sempre prodotto musica (arte) ad altissimi livelli, non basta aver lottato per chi viene emarginato dalla società... Bruce è sempre in trincea a lavorare (combattere) per difendere quell'ideale di uguaglianza e solidarietà che trasuda dai testi delle sue poesie/canzoni/opere... ed a guadagnarsi tutto l'"amore" che merita. Avevo letto: "le persone, nei confronti di Springsteen, si dividono in due categorie: da una parte c'è chi lo adora, dall'altra c'è chi non è mai stato ad un suo concerto"... che la mia esperienza non ha fatto altro che confermare: "chi assiste ad un concerto di Springsteen non può finire che per adorarlo... o comunque tributargli un enorme rispetto".
Anche Carlotta (al suo primo concerto oceanico) finisce per essere contagiata dall'energia e dalla magia della serata (anche se probabilmente, chiedendoglielo, negherà assolutamente... non credetele).

Etichette:

1 Commenti:

Blogger Valerio "Ca-Vally" Massari ha detto...

Briuuuuuuuuuusssssss!!!
Grande!!!

PS: Perché negherebbe?

6 luglio 2008 17.51  

Posta un commento

<< Home page